Image Alt

Chi sono

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Nato a Torino nel 1947, ho imparato sin da piccolo ad amare il mare e gli animali. Poi, col divorzio dei miei genitori, il vero angelo custode delle vacanze estive a 6 anni è diventato un pescatore, Angelo, che mi ha insegnato come si tiran su i palamiti, e a riconoscere i pesci. Passando giornate intere dentro / fuori dall’acqua: questo forse spiega perché oggi, a 74 anni, il mio “avatar” sia ancora un pesce.  Studi: Liceo Classico poi Laurea in Fisica a 24 anni.   Lavoro: IBM (13 anni, a Torino, Milano poi Londra e Parigi alla Direzione Europea). Tornato a Torino con moglie (Inglese) e figli, per seguire l’azienda elettromeccanica di famiglia e continuare poi in altre aziende di Tecnologia di Vuoto ed Ultra-Alto Vuoto, sempre in giro per il mondo. Però la casa è ancora oggi un mulino di campagna.

In parallelo, un continuo “tornare al mare” ogni volta che si può, per ricaricarsi. Collezionista per natura, i cassetti di casa sono ormai pieni di fossili e conchiglie. Mi piace disegnare, e i primi disegni di conchiglie e pesci diventano anche acquerelli. Questa passione produce tre “carnet” di viaggio” pubblicati nel ’97 (Aldabra), nel 2004 (Irian Jaya) e infine Raja Ampat del 2012 tutti con disegni e testo in penna calligrafica, Gli ultimi 10 anni di lavoro sono stati con Varian Vacuum Technologies. Alla sera, studiavo incisione per imparare qualcoa di nuovo. Le visite frequenti al Museo Egizio (e la pensione) mi hanno portato ad approfondire un nuovo campo: il risultato, tre anni dopo, è stato un altro libro di disegni (Animali del Museo Egizio) che ad oggi è alla terza ristampa nel BookShop del Museo...

Poi, nel 2020, l'anno terribile, la svolta: Il Covid ha cambiato tutto e la Fondazione Carlo Battaglia rischiava di chiudere e da allora ogni sforzo è stato concentrato sul come farla sopravvivere. Quello che vedete anche qui, oltre che sul Social, ne è la conseguenza , che spero gradita. Un libro che avevo cominciato a scrivere nel 2012, CARLA PANICALI, a Beautiful Friend, ha trovato un editore come Allemandi. Mi hanno chiesto di illustrare dei libri. Che sia l'inizio di una Second Life?

Draw a Line - Catch a Fish